orticoltura in ambiente protetto

Crediamo nell’orticoltura protetta

Oggi la coltivazione di vegetali è diventata sempre più importante nell’alimentazione umana e questa importanza è in continua crescita. L’orticoltura (destinata quindi all’alimentazione umana) si troverà a dover:

  • Sostenere un crescente aumento di produzione per garantire l’approvvigionamento alimentare a una popolazione mondiale in continuo aumento.
  • Fare i conti con le problematiche ambientali che, causa il cambiamento climatico, sconvolgono la logistica della produzione causando imponenti aumenti di prezzi al consumatore.
  • Diminuire il massiccio uso di pesticidi e fertilizzanti che oltre ad impoverire il terreno pregiudicano la qualità del prodotto finale oltre ad inquinare l’ambiente.

Una valida risposta a questi temi è l’orticoltura in ambiente protetto come quello delle moderne serre realizzate negli ultimi 10 anni, dove oltre ad un utilizzo moderatissimo di elementi chimici vi è anche la gestione ottimizzata dell’acqua, altro elemento non abbondante sul nostro pianeta; qui infatti la coltivazione avviene fuori suolo.

Basilare per la crescita vegetativa è ovviamente l’illuminazione, sia essa solare sia fornita artificialmente utilizzando lampade a LED di ultima generazione. Queste, ottimizzate per ogni tipo di coltivo, nello spettro e nella disposizione (se a filare o pieno campo) e per la latitudine di coltivazione permettono risultati in termini di raccolto ma soprattutto qualitativi.

Una lampada con un elevata percentuale di LED ROSSI stimola la formazione dei carotenoidi che donano, per esempio, al pomodoro, colore e sapore.

Una lampada con una percentuale maggiore di LED bianchi (rispetto ai ROSSI) stimola la crescita delle parti verdi della pianta, fogliame, stelo; perfetta quindi per i fiori e le colture erbacee.  

LUXLED ha sviluppato proiettori ad altissima efficienza in grado di ottimizzare il consumo energetico senza nulla togliere alla resa sia in termini di raccolta che di qualità di prodotto.

Articoli simili