l'importanza del dissipatore
 | 

L’importanza del dissipatore

Nei TOP compact LED ci sono centinaia di led in pochissimo spazio e diventa difficile dissipare il calore prodotto; se poi il fronte della luminaria è chiuso da vetro o materiale plastico la dissipazione risulta ancora più problematica e peggiora se ci sono anche le lenti. Nella soluzione EcoBar i LED sono molto distanti tra loro. Non c’è né vetro né plastica; la superficie di dissipazione, a contatto con l’aria, è molto ampia e l’irraggiamento avviene in tutte le direzioni, quindi la dissipazione del calore è notevolmente facilitata.

Nella tabella seguente sono riportati i valori di temperatura e perdita di luminosità dei vari apparecchi.

    LuminariaTemperatura del dissipatore dopo 30 minuti (Ta 23°C)Perdita di luminosità rispetto comparata con una misura del dissipatore a 25°C
    EcoBar (full spectrum)35-37°C1.5%
    Top LED senza fronte58-59°C4%
    Top LED con vetro68-70°C6.5%
    Top LED con vetro e ottiche73-75°C7%

    Come si può capire, la dissipazione del calore negli EcoBar è notevolmente la migliore.

    Articoli simili